Silvia Guazzaloca

Insegnante di propedeutica musicale

Inzia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni seguita dal M° Augusta Bononcini di Modena, abbandona gradualmente lo strumento per avvicinarsi alla pratica vocale intorno ai 18 anni.

Si esibisce in diverse manifestazioni e concorsi artistici, sia come solista che in formazioni allargate presentando brani inediti e cover tratte dal repertorio folk-rock italiano e internazionale.

Approda al Jazz insieme al M° Davide Fregni di Modena che la segue nella formazione vocale e pianistica.

Incontra grandi interpreti del canto Jazz e contemporaneo come Tiziana Ghiglioni e Luisa Cottifogli, da cui apprende tecnica e fraseggio per poi entrare in Conservatorio nel 2007.

Partecipa a seminari intensivi (Arquato Jazz, Nuoro Jazz, Orvieto Summer Jazz), organizza laboratori e rassegne di canto “a cappella” per gruppi vocali.

Utilizza costantemente il mezzo radiofonico come strumento di divulgazione e approfondimento per la pratica jazzistica, attualmente inserita nel palinsesto di Radio Budrio.

Ha collaborato alla formazione vocale degli attori della compagnia della Scuola di Teatro e Danza di Modena “STED”.

E’ principalmente attiva nel mondo dell’infanzia avendo compiuto studi di pedagogia musicale e attraverso esperienze pratiche.

Incontra la musicoterapia durante un’esperienza di volontariato con i bambini in Brasile che   decide poi di approfondire conseguendo il diploma con qualifica di musicoterapista presso l’Associazione “MusicSpace Italy” di Bologna.

Insegna propedeutica musicale e direzione di coro delle voci bianche presso l’Istituto “A. Banchieri” di Molinella, presso l’associazione “Diapason Progetti Musicali” di Budrio e presso la Scuola di Musica “Medardo Mascagni” di Medicina

Pratica la musicoterapia presso diversi centri accreditati tra Bologna, Ferrara e Modena.

Collabora artisticamente con il duo femminile “Le Scians” e con la pianista, fisarmonicista Beatrice Namari con cui scrive e porta in scena spettacoli per bambini.